Come scegliere la Musica per il matrimonio?

In questo articolo scoprirai perchè devi scegliere bene e non solo perché costa di più o di meno!

Perché è importante valutare bene la scelta della musica?

Beh sicuramente è uno dei fattori importanti per la riuscita dell’evento.Insieme al cibo, i tuoi invitati si ricorderanno della giornata (in negativo o in positivo) essenzialmente per questi due ingredienti.
Ma quindi la Musica va scelta in base agli invitati? Non sto dicendo questo, ma non puoi assolutamente basarti solo sul prezzo.

Costare di più non è sinonimo di qualità; Costare di meno non è sinonimo di affare.

In base alla nostra piccola esperienza abbiamo capito che, gli ospiti vanno al matrimonio per tre motivi essenziali:

  • Fare un omaggio agli sposi
  • Mangiare
  • Divertirsi

Ovviamente mi concentrerò sul terzo punto, che è quello dove operiamo noi!

Sicuramente già sai l’etimologia della parola “divertimento” ma voglio ricordarla.

La parola “Divertire” deriva dal latino “DIVERTERE” – 
volgere altrove, far prendere altra direzione, distraendo l’animo da cure?? e pensieri molesti.

Perché ho voluto ricordarla? Il divertimento è una cosa da non sottovalutare, specie al matrimonio; per alcuni invitati, andare ad un ricevimento del genere, può essere molto noioso e non vedono l’ora di andare via.

 
 
 

Starai pensando, quindi, che il divertimento è essenziale e starai immaginando di far per forza “TANTO CAOS” al matrimonio per far divertire i tuoi ospiti; cantare, suonare, ballare dall’inizio alla fine dell’evento!

Beh sicuramente tutte attività per far divertire e coinvolgere.

Se invece, non immagini un matrimonio così, ma tranquillo… non sei anormale… è solo perché vuoi un evento più tranquillo o addirittura senza coinvolgere gli ospiti.


Il mio consiglio è trovare un giusto equilibrio tra il “CAOS” ed il “NULLA” (Nulla inteso solo musica). Chiedici perchè.

Anche tu sei stato/a sicuramente ad un matrimonio; per caso sei andata per ascoltare prettamente il gruppo musicale? Credo proprio che la risposta sia un no!

Come ti dicevo prima, l’ospite va per quei tre motivi, pertanto, da ciò nasce la mia idea di divertimento ai matrimoni.

“Far prendere altra direzione” all’evento, sempre con +/- le stesse attività dette in precedenza, ma con eleganza.

 

 
 

L’equilibrio di cui ti parlavo prima è questo.


Fare tanta animazione, durante un evento del genere, anziché creare coinvolgimento, produce un effetto contrario, ovvero disturbo.

Fare poco potrebbe annoiare sia l’ospite che già di suo viene con poca voglia, e sia quello che vuole divertirsi.

Vediamo tanta gente ai matrimoni che hanno bisogno di questa mediazione, adesso non voglio dire che noi siamo i migliori, ma è quello che ci differenzia.

Gli ospiti hanno bisogno di essere coinvolti con discrezione ed eleganza.

 


Se non vuoi che gli ospiti facciano questo, rifletti bene, prima di scegliere un intrattenimento. Con questo non voglio dirti, di scegliere noi… ma di affidarti a professionisti… non guardando solo il prezzo… perché ricorda che ti sposi solo una volta e non è una festa patronale che puoi ripetere…


COSA BISOGNA FARE QUINDI?
Cosa dovresti fare? Eh bella domanda…. Puoi fare sicuramente una cosa e cioè quello di contattarci e chiederci, GRATIS, tutto!

Proprio per questo motivo, abbiamo scritto una guida dove ti spieghiamo perché devi scegliere la giusta musica e non solo perché costa tanto o costa poco.
>>> Scarica ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *